UIL FPL Pavia - Formazione

Formazione E.C.M.

Con provvedimento AGENAS del 24.02.2011 OPES Formazione è stato accreditato come Provider abilitato ad erogare Corsi ECM in modalità FAD (formazione a distanza).

UIL FPL, in collaborazione con OPES Formazione, mette a disposizione gratuitamente per i propri iscritti appartenenti alle Professioni Sanitarie, corsi ECM FAD finalizzati a colmare il debito formativo annuale secondo quanto previsto dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina.

Obbligo formativo per il triennio 2017-2019:

  • L’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 è pari a 150 crediti formativi fatte salve le decisioni della Commissione nazionale per la formazione continua in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.
  • I professionisti che nel precedente triennio (2014-2016) hanno compilato e soddisfatto il proprio dossier formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti dell’obbligo formativo nel presente triennio formativo (Determina della CNFC del 10 ottobre 2014).
  • I professionisti sanitari che nel precedente triennio (2014-2016) hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 121 e 150 hanno diritto alla riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo nel triennio 2017-2019. Coloro che hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 80 e 120 hanno diritto alla riduzione di 15 crediti.

Per essere sempre informati sugli aggiornamenti relativi agli obblighi formativi si consiglia di consultare il sito dell’Age.Na.S. dove, nella sezione normativa, all’indirizzo http://ape.agenas.it/ecm/normativa.aspx, sono riportati i documenti che regolano la materia. 

Si ricorda inoltre che a decorrere dal 2002, è iniziata la fase a regime del Programma nazionale ECM che deve ritenersi obbligatorio per tutti i professionisti sanitari dipendenti, convenzionati o liberi professionisti. A tal proposito il Piano sanitario 2003/2005, approvato con Dpr 23 maggio 2003, ha confermato chiaramente l’obbligatorietà della formazione continua per tutti i professionisti.

Il DL 138/2011 del 13 agosto 2011 convertito in Legge n.148 del 14 settembre 2011 prevede all’art. 3, comma 5, lett. b) : “Previsione dell’obbligo per il professionista di seguire percorsi di formazione continua permanente predisposti sulla base di appositi regolamenti emanati dai consigli nazionali, fermo restando quanto previsto dalla normativa vigente in materia di educazione continua in medicina (ECM). La violazione dell’obbligo di formazione continua determina un illecito disciplinare e come tale è sanzionato sulla base di quanto stabilito dall’ordinamento professionale che dovrà integrare tale previsione”. Il citato Decreto Legge prevede altresì che “gli ordinamenti professionali dovranno essere riformati entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore” dello stesso.

Al momento non vi sono, a questo riguardo, precise indicazioni; nel prossimo futuro la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, gli Ordini, i Collegi e le rispettive Federazioni, dovranno elaborare disposizioni ad hoc per regolamentare tale obbligo.

L'erogazione dei corsi avviene tramite la nostra piattaforma e-Learning specializzata nella didattica sanitaria, ottimizzata per la gestione di progetti ECM.

La piattaforma è stata sviluppata con l'obiettivo di combinare la massima semplicità di utilizzo alle migliori tecnologie disponibili, tenendo conto di tutte le direttive, decreti e linee guida emanate dal Ministero della Salute, dalla Commissione ECM e da AGENAS.

La UIL FPL garantisce ai propri iscritti la fruizione dei crediti necessari per saldare il debito formativo.

CORSI ECM ANNO 2017 (l'elenco corsi verrà costantemente aggiornato ed implementato nel corso dell'anno)

scarica l'elenco corsi

Per la fruizione dei corsi FAD è necessario effettuare la registrazione alla nostra piattaforma FAD al seguente indirizzo http://fad.uilfpl.org